Il Nero Cancello

Il Nero Cancello di Mordor

Il Nero Cancello o Morannon era il ponte di Udun a nordovest di Mordor. Era l’ingresso diretto alle Terre di Sauron pertanto era il più fortificato. Le mura stimate in 76m di lunghezza e 18m di altezza e 27m di larghezza erano costituite dalle pietre nere provenienti dalla montagna della cenere. Per poter essere aperto il cancello necessitava di una forza spropositata fornita da una coppia di troll di montagna.

Costruito dal Signore Oscuro Sauron nella Seconda Era per proteggere e sorvegliare l’ingresso a Mordor. Sam e Frodo che dovevano attraversarlo per entrare a Mordor furono poi costretti a prendere un’altra via guidati da Smeagol.

L’Occhio di Sauron

Nell’anno 3019 il Nero Cancello fu anche testimone della battaglia tra l’esercito guidato da Aragorn costituito da circa 6000 uomini più 1 hobbit, 1 mago un nano ed un elfo (sappiamo chi sono vero? 🙂 ) e ciò che restava dell’esercito di Mordor in modo da distrarre l’occhio di Sauron affinchè frodo potesse portare a termine la sua missione di distruggere l’anello. Dopo la distruzione dell’Anello le mura del cancello collassarono.